sabato 20 settembre 2014

Manici per borse handmade.

In questo periodo ho mani e piedi legati.
Ho materiale da consegnare, e piccole cose che già
 conoscete di me, che cucio da un pò.
 Tipo questi fermaporta a cachepot con le rose.
 Mi avvilisce non postare qualcosa di nuovo, ma 
meglio di niente al momento, d'altronde c'è chi di 
voi non li ha ancora visti tra i miei lavori, giusto?


In questo modo ne approfitto anche per tirar su dal
 suo mobiletto la vecchia Singer di nonna Maria,
 funzionante ma non proprio vitale,
 in quanto esegue solo il dritto filo.


Ho l'abitudine di rifornirmi di piccole cose per il Natale,
 il che non vuol dire che debbano 
obbligatoriamente essere rosse a tema Natalizio,
 in quanto son poche le persone che in realtà 
vogliono oggetti da esibire soltanto nel periodo 
delle feste.
Mi cercano oggetti da usare tutto l'anno.
Ed io mi tengo pronta. 
೫✿ ✿೫
I have hands and feet bound in this period.  
I have material to be delivered, and the little things 
 that you already know me, that I sew for a while. 
 Type these doorstop a pot covers with roses.  
Depresses me not to post something new, but better
 than nothing at the moment ...

  In this way, I take this opportunity also to bring out the
 old Singer Grandma Mary, functional but not really vital,
 since it only performs the straight wire.


Oggi ne approfitto anche per mostrare una chicca
 che al momento userò personalmente.
A casa mia capita spesso che mentre lavoricchi, 
 passino i miei genitori per un caffè.
 In base al lavoro che sto facendo, mio padre trova
 sempre qualcosa di utile da propormi.
Anche questa settimana, mentre lavoravo alle borse
 (mi sto divertendo un sacco), mi ha fatto notare che
 in base al modello, alla stoffa e alla grandezza di
 quello a cui stavo lavorando, sarebbe stato meglio
 abbinare un manico doc (come lo chiama lui),
rispetto a quello della Stamperia
 più piccolo e sottile.
Non che non andasse bene (infatti ho specificato 
che mi ha consigliato in base al lavoro che stavo realizzando).

Così abbiamo preso insieme
 delle misure e creato un campione.
Questo è quello che alla fine è venuto fuori:
sono 2 coppie di manici per borsa.

Le misure le vedete nella foto.
Per ogni coppia, ci sono volute 3 ore di lavoro
 più il materiale. Non so dalle vostre parti
 quanto si faccia pagare un falegname.
Quello piccino in mezzo, è uno dei due manici
 che stavo utilizzando, considerate che è "Stamperia" e costa 5 euro
 (anche se nelle mercerie dalle mie parti è anche più caro).
 Fate un pò voi le proporzioni... 


Today I take this opportunity also to show a beautiful thing,
  that I use personally.  
Those who see in the picture, are wooden handles made ​​from my
  dad.  The measures you see in the picture.
 

Se qualcuna fosse interessata, mi contatti
 sul gruppo fb, o alla mia mail.
 Anche solo per delle info.


Io sono soddisfatta, e al più presto vi farò vedere
 dove userò almeno una delle due coppie.
Vi auguro di trascorrere un sereno fine settimana
 e che sia soprattutto creativo,
 qualsiasi sia il vostro hobby!
೫✿ ✿೫
I am satisfied, and soon you'll see where I'll use
  at least one of the two couples. I wish you to spend a relaxing
  weekend and that is especially creative, whatever your hobby!

A hug,

Un abbraccio,

46 commenti:

  1. Ma che belli i tuoi lavori, e bravo tuo papà che ti consiglia, anche il mio mi guidava e consigliava.
    Buon fine settimana anche a te, cara.
    Un abbraccio
    Emy

    RispondiElimina
  2. I cachepot sono fantastici ed originali e soprattutto si possono usare sempre e non soltanto a Natale. In effetti la stragrande maggioranza dei lavori natalizi ce li godiamo giusto durante la festività ed è davvero un peccato! Quanto a tuo padre io non scopro nulla di nuovo, già sono stata sua cliente e so bene come lavora. Capite amiche il talento di Barbara da dove origina?

    RispondiElimina
  3. sarebbe stato meglio per me non entrare oggi qui e non leggere questo post, sto piangendo come una scema, tuo papà è proprio come il mio, neanche aprivo bocca e già lui aveva pronta la "sua" soluzione, mi ha supportata e sopportata quando ho aperto il negozio, è stato la mia ombra in ogni mio progetto. L'unica differenza il passare a prendere il caffè....lui abitava al piano sotto al mio. Tutto al passato come puoi notare, perchè ora non c'è più, e...beh...oggi leggendoti si è riaperta una ferita nel vuoto immenso che mi ha lasciato, quindi ti auguro e dico: goditelo barbara, finchè puoi.....

    RispondiElimina
  4. Ma che tesoro il tuo papà! E credo proprio che ti abbia consigliata benissimo: i manici nuovi sono stupendi! Ora non ci resta che attendere per vederli utilizzati!

    RispondiElimina
  5. Grande tuo papà un buon consigliere :)
    Un abbraccio Loredana

    RispondiElimina
  6. Anche io ho una singer di mia nonna, che non uso mai... Complimenti a tuo padre che ti da consigli interessanti e partecipa alle tue creazioni con buoni consigli,! Buona domenica!

    RispondiElimina
  7. ...che bel post ;) intriso di amore...la singer esattamente quella della mia nonnina ;)))

    adoro

    un abbraccio

    giulia

    RispondiElimina
  8. Bellissimo post mi piace molto il ricordo della nonna e la sua macchina da cucire.
    Ottimo consiglio del babbo per migliorare le tue borse. D'altronde se non ci si fa consigliare dai nostri cari.
    un abbraccio carissima

    RispondiElimina
  9. Hai fatto bene perché io non avevo mai visto questo splendido fermaporte!!!

    RispondiElimina
  10. ciao bellissima i manici . ma li vendi? quanto costano? buona domenica cry68

    RispondiElimina
  11. Che emozione! Ho la stessa Singer che mi ha lasciato la nonna che un anno fa è volata via... Quando la guardo vedo lei e tutto l'amore e le conoscenze che mi ha donato.
    Abbracci,
    Anastasia

    RispondiElimina
  12. I papà hanno sempre delle chicche da proporre!!
    Fai bene a non concentrarti solo sul Natale, di solito le persone preferiscono avere qualcosa da sfoggiare tutto l'anno e non solo nel periodo natalizio!

    RispondiElimina
  13. Ciao Barbarella. Complimenti al papà creativo che sa consigliarti. Un papà creativo che ti ha fatto un grande dono. Buona domenica. NI

    RispondiElimina
  14. Cara Barbara ,i tuoi lavori son sempre belli da guardare, meravigliosa la tua singer e sopratutto devi avere un papà prorpio come si dice a Roma "Gaiardo"!!!!!!!!!!!!!Complimenti!!!

    RispondiElimina
  15. Personalmente non amo i manici in legno ma questi sono un'altra cosa e sanno di handmade.... un profumo meraviglioso.
    Complimenti siete una bella coppia tu e tuo papà. Tiziana

    RispondiElimina
  16. Ma che meraviglia! Io adoro i manici di legno, ma quelli della stamperai sono sempre troppo piccoli, e se si vogliono più grandi allora li si trova solo in bambù, che a dirla tutta non mi entusiasma...
    Mi daresti qualche informazione in merito? Ci devo pensare con calma, soprattutto in base alle borse che ho a metà, ma potrei davvero essere itneressata...
    Baci baci

    RispondiElimina
  17. I tuoi lavori sono sempre bellissimi e lo è anche il rapporto di complicità tra te e tuo padre. Anche per me mio padre è ancora oggi che sono mamma il mio punto di riferimento!

    RispondiElimina
  18. Che meraviglia avere un padre creativo!
    Un bacione
    Laura

    RispondiElimina
  19. Bellissimi i manici spero tu li venda : D
    Bellissime anche le Rose che dire se non.......Non vedo l'ora
    Ti abbraccio forte
    Anna

    RispondiElimina
  20. Io sono una di quelle che non conosceva i tuoi cachepot, sono bellissimi, utili tutto l'anno, per i manici che dire, ha ragione tuo padre e sono decisamente più belli!

    RispondiElimina
  21. Ciao Barbara! ... mia nonna aveva una singer simile, va ancora ma come dici tu non ha tutti gli optional delle macchine moderne ;) ...anch'io sono d'accordo, è inutile avere cose che puoi sfoggiare solo un mese all'anno! ...forti quei manici! ...aspettiamo con curiosità di vedere dove li applicherai! a presto!

    RispondiElimina
  22. Barbara, ma il tuo papà è fantastico, che fortuna. Bello il fermaporta.
    Buona settimana!
    Sonia

    RispondiElimina
  23. Una bella collanorazione....mi poacciomo molto di piu' i manici fatti da tuo padre...

    RispondiElimina
  24. Io i fermaporta con le roselline non le avevo ancora viste per tanto novità :D
    I manici spettacolari mi piace un sacco il colore .. complimenti al tuo papa ...
    Buona settimana

    RispondiElimina
  25. Ma che splendide immagini....e la Singer ...Io poi ho un'adorazione particolare per tutte coloro che sanno cucire: bravissima!!
    A presto
    Claudia <3

    RispondiElimina
  26. Ma che bravo papà! Il mio si impegna, ha tanti attrezzi ma spesso...fa più danno che altro! ;-)

    RispondiElimina
  27. sempre cose meravigliose!!!!

    RispondiElimina
  28. E' sempre bello rivedere i tuoi lavori! I manici, poi..UNA MERAVIGLIA!!! Complimenti :-)

    RispondiElimina
  29. Bellissima la collaborazione padre/figlia!!! Anche io faccio riferimento a mio papà per certe cose, come la verniciatura a mano di scatole di legno...lui, effettivamente, è molto molto più preciso di me!
    Complimenti ad entrambi!
    A presto!
    Rita

    RispondiElimina
  30. brava Barbara ^_^ bei lavori ^_^ buon lunedì e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  31. Che belli i ferma porta , anche i manici sono doc come dice il tuo papà...complimenti :)

    RispondiElimina
  32. anch'io ho la stessa Singer ! Adoroooo. Bellissimo post carissima e concordo con l'idea del tuo papi .
    un abbraccio
    simona

    RispondiElimina
  33. Il manico più grande è comodo anche per portare la borsa al braccio. Bella idea!

    RispondiElimina
  34. E così abbiam capito che la creatività fa da padrona nella vostra famiglia! Bellissimi i manici,che ideona! Belli anche i cachepot! Anch' io sono una di quelle che non compra il prettamente natalizio..proprio per poter utilizzare gli oggetti tutto l anno!
    A presto!
    Very

    RispondiElimina
  35. Che meraviglia!!!!!! Adoro i manici di legno, poi si vede che sono fatti bene, danno un tocco in più alle borse. Io ne ho diversi, in bambù, legno e plastica, ma non riesco ad utilizzarli, certo, questi sarebbero proprio una chicca su qualsiasi borsa, mi manderesti qualche info sui prezzi, ci farei un pensierino, ma prima devo capire come utilizzarli, non vorrei aggiungerli a quelli che ho in un cassetto inutilizzati!! grazie!!!! Un abbraccio elisa

    RispondiElimina
  36. Che fortuna avere un papà con cui collaborare.....un abbraccio.

    RispondiElimina
  37. bello il fermaporta e anche i manici ...grande il papà collaboratore

    RispondiElimina
  38. Bellissimi questi manici, ottimo consigliere il tuo papà, e ottimo creatore!!!
    Un sorriso
    Anna

    RispondiElimina
  39. Che bravo il tuo papi...sarà bellissimo avere una collaborazione con lui...dimostra quanta considerazione ha in quel che fai! Complimenti...Saluti Mya

    RispondiElimina
  40. I tuoi fermaporta sono bellissimi e singolari hai gusto e fantasia... un immenso abbraccio

    RispondiElimina
  41. Ciao carissima incantevole la macchina da cucire di tua nonna anche se non cuce più bene è stupenda ...bellissimi i tuoi fermaporte con le tue inconfondibili roselline!!!Poi complimenti a tuo papà...per il supporto e il suo lavoro artigianale che vale oro e poi sono manici unici e particolari...ma lo sai che li vedo bene in una borsa ad uncinetto granny...aspetto di vedere quelle che stai creando!!bacioni e complimenti al tuo grande artista e papà!!

    RispondiElimina
  42. Bravissimi! Sono perfetti i manici ed i fermaporta deliziosi! La macchina della nonna è perfetta! Guardare queste opere d'ingegno e tornare indietro nel tempo a bauli e trine, è immediato!
    Complimenti davvero! Un abbraccio

    RispondiElimina
  43. Rispondo a una tua domanda.... le tags sono di legno sottile (2 mm circa)
    un immenso abbraccio

    RispondiElimina
  44. Sicuramente le tue borse con questi manici ad hoc saranno ancor più belle!!!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  45. Non conoscevo i tuoi bellissimi ferma porta., complimenti! sono stupendi. Che fortuna avere un babbo così bravo, è un artista, chissà quante belle cose ti preparerà. Un abbraccio
    Emi

    RispondiElimina