giovedì 30 aprile 2015

Runner & Fabric.

Cos'è tecnicamente un runner da tavolo:
una striscia che attraversa il tavolo per il lato lungo,
 e va a cadere ai lati, di qualche centimetro
 (a me piacciono così).
In effetti, quelli che amo cucire
 non sono adatti per apparecchiare.
 A me piacciono come arredo fisso,
 come fossero centri tavola, per intenderci. 


Anche perchè, il materiale che preferisco usare mi
 sembra poco adatto. Tra l'altro, non amo
allontanarmi dalla classica tovaglia piena 
immancabilmente di macchie di sugo e compagnia 
bella. Mi può capire chi ha bambini o è un
 disordinato cronico...
Vedo i runner adatti ad una cena un pò chic,
 cosa che non avrà mai luogo a casa mia


 Adoro gli accostamenti su cui lavoro spesso:
il rustico della juta, la praticità del cotone e 
l'eleganza del pizzo.
Questa volta ho voluto giocare con l'E.H. (che novità, eh?).

 Primavera anche sui miei lavori,
 con due farfalle che volteggiano nell'aria.
In quanto alle tonalità, non ho voluto 
discostarmi dal colore del bordo.


I love the runner. I love the combinations on which to work: 
the rustic jute, cotton practicality and elegance of lace. 
This time I wanted to play with the E.H.
 
Spring also about my work, with two butterflies hovering in the air.
  

 

 Queste invece le mie ultime stoffe acquistate.
 Visto che non sono brava in cucina con i dolcetti 
veri, mi accontento di vederli su grembiuli,
 guanti o presine.
Sarà la stessa cosa? Dietetica di sicuro!


A dirla tutta, ho appena finito di utilizzare 
questa stoffa meravigliosa,
 ma vi rimando al prossimo post.


Instead these my last fabrics purchased
  Since I'm not good in the kitchen with the cakes, 
I'm happy to see them on aprons, gloves or potholders. 
It will be the same thing? Dietetics for sure!


Volete uno scorcio (ma proprio piccolo) della 
primavera Siciliana? Eccolo.

 

Do you want a glimpse (but really small) of spring in Sicily?
 
Una buonissima settimana creativa a tutti!
E Buon Primo Maggio!

domenica 19 aprile 2015

Coccole? Si, ogni tanto fanno bene.

Ciao a tutti.
 Il periodo è decisamente no, ma ho cercato di
 lavorare per svagarmi un pò, oltre che per delle richieste. 
Non metterò tutto quello che ho cucito in un unico
 post per evitare di creare la solita poltiglia.
Ho comunque postato, anche se nella mia pagina
Se amate le foto nature, potete lasciarmi
 un vostro parere. 
 Oggi vi mostro cosa ho acquistato questa settimana. 


Ogni volta che entravo da Puntolegno, andavo 


dritta davanti al manichino che vedete in foto, 
pensando che sarebbe stato bellissimo acquistarlo.
Ho sempre sperato di poterne averne uno prima o poi.


Complice la mia amica Monika che
 aveva bisogno di compagnia, sono entrata per
 l'ennesima volta nel negozio, ed ho deciso di non 
farmi scappare l'occasione, perchè ogni qual volta
 ho lasciato per tempi migliori...
qualcun'altra ha preso al volo al posto mio.


Non vi dirò il prezzo, che comunque non è alto,
 e capisco che avrei potuto evitare visto i tempi, 
però avevo voglia di valorizzare i miei lavori.


 Guarda caso, mi è stato chiesto di cucire un grembiulino
 per una bimbetta di due anni;


ho pensato di cucirne altri da tenere in casa.
 Fotografati così semplicemente aperti, non sembrano granchè.

 Avvolti nel manichino...tutta un'altra cosa.


Ho anche reso giustizia al grembiule cucito qualche post fa!

 Hello everyone.The period is definitely not, but I tried to
 work to distract a little, in addition to the requests.
 Today I show you what I bought this week.

Every time I walked by PUNTOLEGNO,
 I went in front of the mannequin you see in the picture,
thinking it would be nice to buy it.I always hoped to be able to have one sooner or later.
Accomplice my friend Monika that
 he needed company, I entered the store,
 and I decided not tomake me miss the chance, because every time
 I left for better times ...someone else took the fly in my place.Will not tell you the price, which still is not high,
 and I understand that I could avoid seeing the times,But I wanted to enhance my work.
 
As it happens, I was asked to sew an apron
 for a little girl of two years;I decided to sew others to keep at home.
 Photographed so simply open, do not seem much.
Wrapped in dummy ... another thing.I have also done justice to the apron sewn few posts ago!
According to you, serve or not cuddle ??
 
೫✿ ✿೫ 
 
♥  Servono o no le coccole?? 
 Una buonissima settimana creativa!

 

venerdì 27 marzo 2015

Zaino bimba.

Volevo cucire qualcosa di particolare,
 qualcosa che fosse primaverile/estivo allo stesso
 tempo, e soprattutto per bimba.
La mia scelta è caduta su uno zaino.
 Con varie applicazioni, visto che l'avrei dato a
 Nadia per la gita scolastica. Mi piace farle delle
 sorprese, e soprattutto stupirla con i colori vivaci, 
che lei da bimba ama tanto.
E' foderato con la stessa stoffa della tasca esterna, 
oltre ad averne una interna.

Chiusura coulisse di corda, e alle estremità due olive in legno.
Qualche applicazione che sto cercando 
disperatamente di terminare, un bel bottone
 fumettato rosso, ed un coniglietto in miniatura,
 che vi sconsiglio altamente di comprare in 
merceria, visto l'alto costo.
Questa è una versione un pò più sobria, in pile quadrettato.
೫✿ ✿೫
I wanted to sew something special,
 something that was spring / summer at the same 
  time, and especially for the child. 
My choice fell on a backpack.
 
With various applications, since I would have given 
 Nadia for the school trip.

It is lined with the same fabric of the outer pocket, 
in addition to having an internal. 
Drawstring closure of rope, and at the ends two olives in wood.
This is a version a little more sober.
೫✿ ✿೫ 
Devo essere sincera? 
Non è assolutamente il mio stile.
Ogni tanto, terminato di cucire qualsiasi cosa, 
finisco per dire a me stessa che non mi piace.
Non è esattamente il mio periodo migliore. 
Troppe idee per poco tempo a disposizione,
 assorbito quasi interamente dalla famiglia. 
Ma forse è giusto così, d'altronde il mio è un hobby,
 bellissimo, creativo, soddisfacente hobby. 

Vi auguro di trascorrere un sereno fine settimana
 ed un buon inizio di settimana creativa! 
 

lunedì 16 marzo 2015

Pirografare...che passione!

Ogni tanto bisogna spaziare.
 Avendo un legame particolare anche con il legno,
 tempo fa ho chiesto a mio padre  di realizzare dei bottoni,
 utilizzando alcuni rametti raccolti in campagna.

 Li ho ripresi ieri dopo averli rinchiusi qualche 
mese in una scatola, ed ho trovato purtroppo una tarma.
 A questo punto ho dato una bella ripulita,
 buttando quelli "masticati"; adesso cercherò di
 utilizzare i rimanenti. Sperando di non fare casini, 
trapano in mano, cercherò anche di bucarli ad hoc.
I buchi in foto sono stati gentilmente fatti da mio padre.
Tempo fa, con 10 Euro ho acquistato un pirografo alla Lid'l.

 ೫✿✿೫
 ೫✿✿೫
 ೫✿✿೫

 Devo dire che mi si è aperto un mondo nuovo...a 
parte il fatto che è parecchio rilassante lavorare sul legno.
I quadretti che vedete sono stati intanto 
"pirografati" con immagini prese dal web (casetta e pecorella),
 le altre due sono mie personali. 
Aspetto che mi salti addosso l'ispirazione per 
rifinirle e farne un qualsiasi uso.

 Vi mostrerei anche altro, ma preferisco rimandare al prossimo post.
Vi lascio al primo accenno di primavera anche qui in Sicilia,

 e al mio compagno di foto Lucky (il cucciolo di mia suocera), che non mi ha lasciato sola per tutta la durata del mio servizio fotografico ai bottoni!


Each time you should sweep. Having a special bond with the wood,time ago I asked my father to build buttons,
 The squares you see were "pyrographed" with 
 images taken from the web (house and sheep),
 the other two are my own.

Aspect that I jump on the inspiration for 
finish them and make any use. 
I leave at the first sign of spring here in Sicily,
and Lucky, who has not left me alone for the duration
  of my photo shoot with buttons!

A wonderful week creative !!
 
 
Una splendida settimana creativa!!!


giovedì 5 marzo 2015

Collo cangiante.

 Nel bel mezzo dell'influenza,
 riesco a star seduta e postare.
Parecchio tempo fa, avevo acquistato una lana
 che mi era piaciuta particolarmente.
Non saprei come definirla, in quanto non è 
esattamente il mio hobby; so solo che è "lanosa".
Due anni in casa conservata e... 20 minuti per 
iniziare e finire un collo. 
Mi serviva solo una spinta.

 Some time ago, I had purchased a wool
I was especially loved. 
I would not know how to describe it, as it is not 
just a hobby; I just know that it is "woolly".   
Two years in the house and kept for 20 minutes ... 
start and finish a neck. I just needed a boost.

 Il colore è cangiante,dal bruciato al bordeaux.
 Anche se gli aghi usati sono molto spessi, il lavoro
 è risultato fitto, per via del fatto che questa lana 
ha molti "rametti" laterali.
Applicazione finale: un bel bottone in legno che 
passa attraverso un asola creata ad hoc.

The color is iridescent.
  Although the needles used are very thick, work 
  result is dense, due to the fact that this wool 
has many "branches" side. 
Final application: a beautiful wooden button that 
passes through a slot created ad hoc.

Altro lavoro:
ho trovato sul web questi galletti fermaporta,
che non mi fanno decisamente impazzire, 
ma ho anche la necessità di smaltire
 applicazioni varie che non uso mai.
Ne ho cuciti 5, e devo dire che due sono già volati via.

Other work: I found on the web these roosters doorstop, 
that does not make me very mad, but I also need to dispose 
  various applications that I never use.
೫✿✿೫
Vi saluto così, senza tanti fronzoli.
 Sto ancora poco bene, e riesco a malapena a 
mettere due parole l'una dietro l'altra.
Un abbraccio!
Hugs!


venerdì 20 febbraio 2015

I'm a blogger.

 Lo sapevo. Più dico che il blog è importante,
 meno riesco ad aggiornare assiduamente come una volta.
Certo è che non riesco a fare a meno di postare. 
Avete conservato il vostro diario segreto?
 Magari ci state ancora scrivendo.
 Il mio è in disuso già da un pò,
 per cui uso questo blog per riflettere, o come valvola di sfogo,
 non solo come vetrina dei miei lavori.
Mi capita di parlare con persone secondo me fuori
 dal mondo, a cui dico di avere un blog. 
L'espressione che vedo dipinta nei loro volti è 
qualcosa di indescrivibile.
Allora penso: sono io troppo avanti, 
o sono loro così indietro?
Nel contesto in cui vivo, sicuramente sono loro
 troppo indietro. Potrei capire se fossimo in Amazzonia...
Quindi è in quel momento che mi rendo conto di 
quanto io possa essere fortunata ad avere questo 
meraviglioso angolo sul web.
Sono una blogger e lo dico con orgoglio.

 Ma chi c'è dietro un blog?
Eh, sicuramente una persona normalissima.
Nel mio caso con famiglia, con tante cose da fare, con tante idee e tanti hobbyes.
E ovviamente con pochissimo tempo libero.

 Ricordate l'ultimo post?
 La foto in anteprima dell'ultimo lavoro? 
Per carità, non è niente di eccezionale, ma ho
 voluto provare a realizzare qualche grembiule con la tecnica dell'E.H.
 I disegni utilizzati, sono quelli dei meravigliosi
 pupazzi della Pattie's Ratties.
 Beh, il grembiule era un pò grande.
 Se avessi usato la mia modella preferita, 
avrei dovuto girare per almeno tre volte intorno al pancino,
 quindi ho preferito fotografarlo così, aperto.
Fare io da modella? Manco a pensarci.
 Avreste constatato le mie forme generose, 
e non mi sembrava il caso.

೫✿ ✿೫

Most say that the blog is important, less assiduously as I can update once.
What is certain is that I can not help but post.You have kept your secret diary?
 Maybe we're still writing.Mine is already in disuse for a while,
 so I use this blog to reflect, or as an outlet,not only as a showcase of my work.
I happen to talk to people who say you have a blog.

The expression I see in their faces painted is something indescribable.

Then I think: am I too far, or they are so far behind?
In the context in which I live, surely they aretoo far back.
 I could understand if we were in the Amazon ...
So it is then that I realize than I can be lucky to have thiswonderful corner on the web.

I am a blogger, and I say this with pride.
 But who is behind a blog? Oh, definitely a normal person.

In my case, with family, with lots to do, with so many ideas and so many hobbyes. 

And of course with very little free time. 

Remember the last post? I left a preview image. 
 It's nothing fancy, but I wanted to try out some apron with the
 technique of EH
 The designs used are those of the wonderful puppets of Pattie's Ratties.
 
Ecco, questo è il grembiule per intero. 
Al prossimo post!
Un abbraccio,


mercoledì 11 febbraio 2015

Un pò d'inventario.

 L'inizio dell'anno è stato piuttosto intenso per me,
 dal punto di vista familiare.
Ho cercato di creare qualcosa dal nulla,
 in quei rari momenti in cui in me sembrava 
accendersi quella lucina chiamata ispirazione.

 Ma durava poco, e non son riuscita a catturare 
niente del momento, complice anche il poco tempo 
che ho avuto per stare in casa.

Questi sono gli ultimi materiali acquistati in ordine 
di tempo. Adoro i lanati pesanti e le pelliccette 
(assolutamente sintetiche), adatte a realizzare 
pupazzi o simili.
 E i lanati in genere, adatti a borse invernali.
Foto sotto con cuori al centro invece,
  stoffe prese su Tessuti.com, sito tedesco che adoro 
per le stoffe, e che ogni tanto mi sentite criticare
 per via dei ritardi di consegna (non sempre).
 Le Americane con i rusty bell (campanellini 
arrugginiti), sono stati acquistati da Paola, nel suo 
meraviglioso Bosco di Camelot.
 
೫✿ ✿೫
 ...e qui un dono prezioso da parte di Paoletta.
 Ma l'inizio dell'anno è per me momento di resoconti.
೫✿ ✿೫ 
I negozi hanno un'inventario?
 Anche noi hobbyste.
E che inventario! Molto spesso va avanti anche per 
mesi, visto che in qualsiasi punto della casa viene 
nascosto di tutto.
 Il materiale che tengo nel mio spazio creativo,
 è vario e strabordante.
  Dal legno, ai ricami, passando per nastri vari e pizzi.
 Stoffe a centinaia e bottoni a migliaia...
Vorrei sforzarmi di usare quante più cose prima di 
acquistarne altre, ma mi trovo spesso davanti a
 svendite o occasioni non ripetibili, per cui metto
 in casa più materiale che un fornitore stesso...
Però adoro guardarlo...
Ed ogni tanto mi capita anche di disfarmene
 creando dei mercatini nel gruppo fb (sia per stoffe
 che per bottoni, per cui potete chiedere info).
The beginning of the year was pretty intense for me
  from the point of view of the family. 
I tried to create something out of nothing,
 in those rare moments when it seemed to me 
turn on that light called inspiration.

 But it lasted little, and I am not able to capture
nothing at the moment, also because of the short time 
I had to stay at home.
These are the last materials purchased in order of time.
But the beginning of the year is the time for me to reports. 
The stores have an inventory?
 We too hobbyist
 The material that I keep in my creative space,is varied and overflowing.

   From wood, to embroidery, passing through various ribbons and lace.
  Fabrics and buttons to hundreds to thousands ...
 
 


Quello di oggi è un post di servizio, lascio solo una
 piccola anteprima del lavoro sul prossimo post,
 adesso non ne ho molta voglia.

 E' il classico periodo dell'anno in cui vorrei sparire
 e non farmi trovare da nessuno. 
Non ditemi che non vi è mai capitato... 
Un abbraccio.