lunedì 23 marzo 2020

Normalità.

Finchè riesco ad averne voglia,
vi mostro quello che ho preparato
 in questi ultimi giorni.
Premetto che alterno momenti di alti e bassi,
per cui alterno giornate in cui non ho
 voglia di far nulla,
 a giornate in cui realizzo più manufatti
 nell'arco di due/tre ore.


In occasione della Pasqua, 
come ogni anno ho pensato di realizzare
 i miei coniglietti fermaporta, 
da abbinare all'uovo o semplicemente da regalare.


Questi sono un pò più grandi dei soliti 
e con pelliccette più folte.


Ho cercato di vivacizzare utilizzando
 materiale che tengo in casa 
da anni, perchè questo stare in trincea,
 dà anche l'occasione di smaltire 
un pò di cose, comunque acquistate 
per dar sfogo al nostro essere creative. 


 Il corpo della bambolina era lì che aspettava 
di essere vestito; avevo giusto
 un rettangolino di tessuto con i girasoli
 messo da parte. 
Altro lavoro completato.



Questo è invece Pondolo.
Ho risposto alla chiamata di Paola Rivadossi, 
amata blogger de "Il Bosco di Camelot",
 che su FB ha aperto un gruppo
 per cucire questo suo bellissimo
 modello di bambola primitive.
Giusto per non deprimerci e
 trascorrere insieme qualche ora.
Potete aderire ancora, se siete interessate.
 E' facile da cucire e piacerà ai vostri bimbi.




 Per oggi ho mostrato abbastanza. 
Vado a completare i nuovi lavori!
 
Un grande abbraccio a tutta l'Italia.
 


9 commenti:

  1. Quante belle cose hai creato!
    Anch'io in questo periodo sono così... a volte ho la smania di creare e poi ci sono giorni in cui mi assale la depressione e non ho voglia di fare nulla... spero e prego che questo bruttissimo periodo passi in fretta!
    Il mio Pondolo è quasi pronto da parecchi giorni ma devo ancora cucirgli i capelli... spero di riuscire a farglieli nel pomeriggio.
    Un grosso bacione
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura. Penso che personalmente, presto farò un botto...
      Siamo tutte sulla stessa barca; abbiamo momenti si e momenti no. Cerco comunque di tenermi impegnata anche quando mi annoio. Me lo impongo.
      Un abbraccio!

      Elimina
  2. Pure io alterno giorni creativi a giorni senza far niente penso che sia così per molti. Bellissimi i coniglietti e la bambolina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lorena. Tranquilla, è così per tutti. Grazie!

      Elimina
  3. Ciao, io vorrei potermi dedicare al cucito o al ricamo o ad assemblare quei trenta ricamini a punto croce ma marito e figlio reclamano la mia attenzione. Ogni volta che prendo in mano tela e filo, arriva il piccolo che me lo toglie dalle mani perchè devo fargli le coccole(ha "solo" 14 anni!!!!).
    Ti abbraccio e cerchiamo di essere positive in questo bruttissimo momento.
    Barbara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Io riesco a ritagliarmi più tempo, perchè ho il grande chiuso in camera sua a lavorare in smart working, e la piccola, 12 anni, mi cerca solo quando le servo...
      Cerca più il papà che la fa allenare.
      Dai, veramente.
      POSITIVE.
      Un bacio!

      Elimina
  4. Complimenti per tutte le cose che hai realizzato.
    I coniglietti sono superlativi!
    Sono così batuffolosi che viene voglia di accarezzarli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Grazie. Sono passata da te e sono una nuova follower.

      Elimina