martedì 19 aprile 2016

Tilda's Toy Box

Quante cose da mostrarvi!
Buongiorno! Ho tantissima roba arretrata da
 postare e farvi vedere, ma ci sono lavori che 
meritano post a parte, tipo quello di oggi.

Le bambole handmade sono parte del mio mondo
 di hobbista, ma non tutte sono tra le mie preferite.

No Tilda stralunghe, Si Tilda cicciotte.


Ho subito iniziato ad apprezzare questo modello di
 bambolina, soprattutto per la sua figura.
Testona e corpo piccolo, sono per me sinonimo
 di piccino, carino, cucciolo.

೫✿ ✿೫

E' per questo motivo che ho voluto provare a 
cucire la nuova Tilda, acquistando anche il libro.
 Diciamocelo. 
Se non fosse per noi hobbiste, la signorina 
Tone Finnanger, non la conoscerebbe nessuno.


Devo comunque dire che sono più che altro 
bambole da collezione. Nel mio caso specifico 
regalerò questa bambola a mia figlia.
Ma se dovessi considerare tempo e materiali,
 chi desidera un lavoro del genere, dovrebbe capire
 ed accettare termini e condizioni dell'hobbista.


Tantissima imbottitura, tessuto corpo Ikea, 
giacchetta realizzata con una stoffetta tedesca
 acquistata su Tessuti.com, e tanta tanta pazienza, 
sia per l'asciugatura della testa, sia per la curiosità 
di vedere se alla fine fosse stato un successo.

Devo dirlo? 

MI PIACE. Ne ho viste di peggio.

೫✿ ✿೫


How many things to show you!Good morning!
The handmade dolls are part of my world of hobbyist, 
but not all are among my favorites.I soon began to appreciate this little doll model, 
especially for her figure.Big head and small body, are for me 
synonymous with small, cute, puppy.It's for this reason that I wanted to try to sew the new
 Tilda, also buying the book.Let's face it. If it were not for us hobbyists,
 Miss Tone Finnanger, not nobody would know.However, I must say that they are more like collectible dolls.
 In my case I'll give this doll to my daughter.
But if I were to consider time and material,
 people who want a job like that, should understand and
 accept the terms and conditions hobbyists.Lot of padding, body tissue Ikea, jacket made with a German fabric
 purchased on Tessuti.com, and a lot of patience, both for drying
 the head, to be curious to see if in the end it was a success.I say it?I LIKE IT. I've seen worse.
  
೫✿ ✿೫

Buona settimana creativa!!

36 commenti:

  1. È bellissima questa bambola, anche le stoffe le adoro...bravissima un saluto grande Raffa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Tutto merito degli spunti del web.
      Un bacio!

      Elimina
  2. Bellissima questa bambolina e immagino quanta pazienza ci voglia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!! Si, una volta che le vedi finite non te ne rendi conto, ma iniziare e portare a termine, è abbastanza noioso.
      Un bacio!

      Elimina
  3. Davvero molto carina, piacciono anche a me le tilda cicciotte, e per l'appunto che hai fatto riguardo al problema che siano bambole da collezione visto il tempo e soprattutto la cura dei dettagli, nonchè il costo dei materiali, hai pienamente ragione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Sabrina.
      Si potrebbe anche provare a cucire risparmiando sui materiali e usando stoffe economiche. Rimane comunque il fatto che il tempo ci vuole.
      Grazie!!

      Elimina
  4. Fino ad oggi ho cucito tre bambole in tutto, compreso un re - styling. Provare a farne una come questa non mi dispiacerebbe. Anche nella versione classica delle Tilda. Assunta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopo quello che ho visto sul tuo blog, non credo avresti difficoltà a cucire una bambolina.
      Prova!
      Dai!

      Elimina
  5. E' molto bella, cara Barbara! E sono convintissima che chi vuole acquistare opere del genere debba dar loro il giusto valore! Anche economico!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non tutti lo capiscono, oppure lo capiscono benissimo e cercano di tirare lo stesso.
      Fa molta rabbia.
      Grazie di cuore per i complimenti!

      Elimina
  6. Come ti ho già detto, anche a me piace tantissimo questa Tilda e prima o poi proverò anch'io a farla.
    La tua è venuta benissimo!
    Un bacione
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala...magari la si trasforma in simil raggedy. Cosa ne pensi?

      Elimina
  7. Mi piace molto, questa bambola. Anche la cura nei dettagli dei vestitini è straordinaria. Buona settimana anche a te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti! Anche a te, per ciò che ho visto sul tuo nuovo blog!

      Elimina
  8. Ciao Barbara,
    simpaticissima la tua bambola.Anch'io tra un restauro e un dipinto ne sto realizzando una, ma non so quando la terminerò. A presto...

    Emy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emyly!
      Grazie! Non riesco ad immaginare una bambola realizzata tra un restauro ed un dipinto, credimi.
      Ti adoro! Hobby diversissimi tra di loro, quante altre cose sai fare??

      Elimina
  9. A me piace cucire quasi tutte le Tilda e anche gli animali ecc, non mi hanno attirata quelle con le braccia sottili, anche se con il salvagente è simpatica. Come dici tu sono da collezione, è difficilissimo venderle.
    Ti è venuta benissimo. Bravissima
    Giovanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giovanna! Diciamo che non sono un'appassionata di Tilda. Amo cucire per scommessa. E' quello che ho fatto con queste bambole.
      Grazie per i complimenti!
      Un bacio!

      Elimina
  10. mi piace anche se io preferisco la versione lunga (visto che sono bassa io, con quelle lunghe sopperisco alla mia mancanza di altezza). concordo con i commenti precedenti: le bambole che faccio io sono tutte regalate, non riuscirei a venderle perchè tra materiale e tempo impiegato avrebbero un costo alto (e se lo mettessi basso non sarebbe giusto nei mei confronti per il lavoro che ho fatto)
    buona giornata
    marta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono una tappa e preferisco le cicciotte. E' la storia della mia vita, pazienza.
      Anch'io cucio per regalare; se le autoregala la mia bimba, e a me sta pure bene.
      E comunque hai perfettamente ragione. Metterle a poco prezzo non sarebbe giusto; ecco perchè le lascio a Nadia.
      Un abbraccio!!

      Elimina
  11. ma è semplicemente adorabileeeee ♥

    RispondiElimina
  12. bravissima come sempre, Barbara!!! questa è la seconda che vedo e non ho ancora capito se mi piacciono quanto le altre... complimenti x esserti cimentata.. è venuta benissimo!!
    abbraccio
    A, Ct

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cimentata, hai usato la parola più adatta. Ma sono soddisfatta, pienamente.
      Grazie.
      Perchè non ci provi?
      Un bacio!

      Elimina
  13. Una nuova e bella avventura creativa on questa nuova bambola molto simpatica e da un valore inestimabile fatta con il cuore e un ottimo regalo per tua figlia!!un bacione e buon fine settimana lungo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, giusto per provare qualcosa di nuovo. Come mai non provi anche tu?
      Buon fine settimana anche a te!!

      Elimina
  14. Grazie per essere passata da me ed aver lasciato il tuo commento, non cucio molto, ma quello che faccio ovviamente è fatto col cuore, e se non scopiazzo i vari fiocchi nascita visti e rivisti è solo perchè anche io li trovo banali e troppo scontati, soprattutto per le "mammine" che lo riceveranno!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabrina. A dire il vero, penso che sul prossimo post ci sarà uno di questi fiocchi nascita, triti e ritriti. Classico e rosa. Ma mi è stato commissionato. Quello che non mi sprona affatto è cucire sempre le solite cose. Se dovessi inventare io, allora sarebbe tutto diverso. Certo, avere un campionario potrebbe aiutare sia la nostra creatività (cuciremmo le nostre idee), e nello stesso tempo potremmo mostrare qualcosa di diverso. So per certo che se cerchi di spiegare un soggetto, o lo mostri semplicemente in foto, non rendi tanto l'idea; averlo davanti e toccarlo, può far piacere immediatamente.
      Caspita...quanto parlo.
      Un bacio!!

      Elimina
    2. Infatti è così!
      Condividiamo la stessa idea, purtroppo io mi ritrovo a dover "alimentare" la mia fantasia essendo stata per troppo tempo lontana dalle mie passioni,per adesso mi accontento di cucire su modelli altrui, con il tempo si vedrà 😁
      Io questi lavori li sto facendo come regalo e quindi non sono su commessione, come per la cicogna ed il gatto sarà una sorpresa 😉
      Parlo tanto anch'io, sorry 😜

      Elimina
  15. devo dire....mi piace tanto tanto tanto...adoro questo modello più che la solita Tilda e ti è venuta proprio bene...

    RispondiElimina
  16. Grazie Gloria. Sempre troppo buona. Per esempio, non ti ho mai vista cucire cose del genere...

    RispondiElimina
  17. Io forse sono l'unica voce fuori dal coro. Pur avendo due libri della Finnanger non ho mai cucito le sue bambole. A me non piacciono né lunghe né tonde forse proprio perché non mi piacciono le bambole di pezza. Ciò non vuol dire che non capisca tutto il lavoro che c'è dietro ed infatti ammiro tantissimo chi come te ha tutta questa pazienza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa se ti rispondo solo adesso. Io al contrario di te adoro le bambole in stoffa, ma non le Tilda.
      Mi fanno proprio paura le bambole in gomma, e soprattutto quelle in ceramica.
      Sin da bambina.
      Certo, dovresti solo provare...
      Bacetto...

      Elimina
  18. Sempre stupendi i tuoi lavori!! Mi piacciono molto le bomboniere per tua figlia...
    Un abbraccio
    Patrizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! No, non è una bomboniera, solo una prova/Tilda.
      Diciamo che se avessi dovuto fare una bomboniera del genere per mia figlia (mancano almeno altri tre anni alla sua Prima Comunione), avrei dovuto iniziare l'anno scorso.
      ;)
      Un abbraccio!

      Elimina