lunedì 21 dicembre 2015

Merry Xmas (with all my fabric hearts).


Natale era il periodo più bello dell'anno;
 quand'ero piccola almeno era così. 
Ricordo le feste trascorse in casa dei nonni,
 che avevano stanze piccoline dove si riusciva a 
sistemare comunque tutti. Quel soggiorno dove si 
apparecchiava per gli adulti, ed il piccolo 
corridoio androne, dove in un tavolino entravamo 
11 cuginetti...
Da noi si usava preparare focacce e rustici in casa, 
per poi portarli al forno per cuocerli.
Ricordo quelle teglie enormi piene di tante cose 
buone della nostra semplice tradizione contadina.
E nonno Vincenzo, era l'addetto alla preparazione 
della cobaita, che prendeva l'intero tavolo della cucina.
Noi guardavamo incuriositi, e malgrado ci 
pregassero di stare fermi e lontani, eravamo 
sempre lì in mezzo, a curiosare e cercare di
 assaggiare. Adesso i nonni non ci sono più,
 rimangono i ricordi per fortuna, anche se un pò confusi.
Sono adulta, conosco le brutture della vita
 che da piccola sembrava perfetta.
Per fortuna la cosa si ripete, i miei figli hanno
 vissuto la mia stessa infanzia: feste in famiglia
 con tutto il caos che ho vissuto io.
 Stesse feste in tanti, stesse tradizioni, stessa 
famiglia unita.

Una piccola parentesi personale un pò egoistica.
 Ma in questo periodo storico, rifugiarsi nella
 calma e tranquillità del passato, mi giova.


Questo non sarà l'ultimo post dell'anno, però ne
 approfitto per mostrarvi altri lavori realizzati 
da Novembre in poi, e terminati pochi giorni fa.

 ೫✿ ✿೫
 ೫✿ ✿೫
 ೫✿ ✿೫
 ೫✿ ✿೫
  
Quest'anno, mi son voluta dedicare
 a quello che mi rilassava di più: i cuori.

  
I tessuti sono prevalentemente Americani;
 il genere è Primitive, non molto compreso dalle
 mie parti (il che mi importa poco).

 ೫✿ ✿೫
 

Questo marrone è personale.
 Mi ha colpita più degli altri, e malgrado mi sia
stato
 chiesto di venderlo, non sono riuscita a darlo via.
Gli inserti sono in pizzo, la cotonina è Americana
 (come detto sopra). Il pattern è personale, e giusto
 per darvi info, ho comprato il tessuto da
 Paola (Ex Il bosco di Camelot).

 ೫✿ ✿೫
 ೫✿ ✿೫
  
Ho voluto semplicemente abbinare le stoffe in 
modo casuale, o per come mi suggeriva 
l'ispirazione del momento.

  
Queste in grigio e fiorato, non sono cotonine
 Americane, ma spopolano tanto in questo periodo
 (mi sono già stufata a dire il vero...ma dovrò
 sopportare ancora a lungo, in quanto ho arredato 
la cameretta di Nadia con questo tessuto).
 Prossimamente su questo blog.

 ೫✿ ✿೫
 ೫✿ ✿೫
 ೫✿ ✿೫

 Gufetti e pillows con i nomi ricamati,
 sono invece dei lavori per un'amica.

 ೫✿ ✿೫
 ೫✿ ✿೫
 ೫✿ ✿೫
Christmas was the most beautiful time of the year; 
 when I was little it was so pleasant.I remember the holidays spent in my grandparents' house.
We used to prepare cakes and rustic house,

and then take them to the oven to cook.

I remember those huge trays full of so many things

good of our simple country tradition.And grandfather Vincenzo, was the man at the preparation

the Cobaita, who took the whole kitchen table.We looked curiously, and despite us pray to stand still and distant,
 we were always there in the middle, to look around and try to taste. Now the grandparents are gone, the memories remain for luck,
 a bit confused. A souvenir a little selfish.

 
But in this period of history, take refuge in

calm and tranquility of the past, I gain.
 This will not be the last post of the year, however,
 I take this opportunity to show other works done
from November onwards, and completed a few days ago.

This year, I have wanted to devote to what I relaxed more: 
hearts. Fabrics are mainly Americans. Gender is Primitive, not very inclusive in my part 
(which I care little).
This brown is personal. He struck me more than others, and 
although I had been asked, I could not give it away.
Owls and pillows embroidered with the names, 
are the works for a friend. 

Ok, spero siate riuscite ad arrivare alla fine
 del post, se non altro per le foto.
So che ogni tanto mi dilungo tanto,
 ma non posso farne a meno.
Come dico sempre io, chi scrive tanto, 
è chiacchierona nella vita.
Vero.

Al prossimo post...un abbraccio e Hugs.

Auguri per un Sereno Natale da trascorrere in famiglia.
Il mio quest'anno sarà un pò triste,
 causa Simone a Londra. Pazienza.

 

12 commenti:

  1. Questi cuori e questi gufetti sono veramente deliziosi, non saprei proprio quale scegliere. Non ti crucciare per Simone, sicuramente starà vivendo una bellissima esperienza.
    Un abbraccio grosso, buon Natale
    Anna

    RispondiElimina
  2. a me i tuoi cuori piacciono, soprattutto quello arancione con la chiave. mi dispiace se dalle tue parti non sono apprezzati, ma consolati pensando che altrove invece lo sono. marta

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. mi piace la descrizione del tuo natale da bambina...complimenti x i tuoi lavori...
    giuditta....

    RispondiElimina
  5. Che belli i tuoi cuori come bello e' il tuo natale dei ricordi....simile al mio..ora si è ristretto purtroppo...e i ricordi per fortuna nn ce li ruba nessuno...ti auguro un Natale sereno...nonostante tutto...

    RispondiElimina
  6. I tuoi ricordi del Natale sembrano tanto anche i miei Barbara!!
    Ti auguro, nonostante l'assenza di tuo figlio, di passare un buon Natale. Assunta

    RispondiElimina
  7. Barby che dire è tutto una meraviglia io adoro i cuori e devo dire che tu sei bravissima anche ad abbinare le stoffe, a me prende il panico quando devo scegliere le stoffe per un lavoro .. Ma i cuori sono spettacolari e devo dire che anche i gufi sono bellissimi ...
    La tua parentesi personale è bellissima e mi ha fatto tanta dolcezza leggerla perchè io invece non ho dei grandi ricordi , si stavamo tutti insieme ma non era un insieme gioioso da quello che ricordo io ..Cerco di dare dei bei ricordi a Sharon ma quest' anno è anche triste ...Va be speriamo di dare dei ricordi migliori in futuro anche se non è la stessa cosa i ricordi più belli sono quelli dell'infanzia.
    Ti auguro un dolce natale con tutta la tua famiglia e che sia serena e piena di gioia ...
    Buone feste a tutte

    RispondiElimina
  8. Il cuore verde con le scritte è il mio preferito :-)
    buone feste!

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia!!! uno più bello dell'altro!!!
    Grazie tante per aver condiviso i tuoi dolci ricordi ...
    Tanti auguri!!! ciao ...

    RispondiElimina
  10. Ciao tutto bellissimo.
    Grazie per la cartolina.
    Buone feste

    RispondiElimina
  11. Ma quanti bellissimi cuori...bellissime stoffe abbinate molto bene a mio parere!!Noi eravamo pochi in famiglia...ma adoro i Natali in casa in tranquillità...ricordo invece con piacere le recite a scuola i preparati le emozioni e poi tutti a Messa!!Un bacione

    RispondiElimina
  12. Sii fiduciosa e speranzosa per tuo figlio e la sua nuova avventura!
    Buone feste,
    Elena

    RispondiElimina