venerdì 24 luglio 2009

Mi date un parere?

Adesso vi racconto una favoletta...
Mattina, ore 10:30.
L' Amante del cucito (non sarta), va a casa della cliente, ed esce con un mal di testa atroce, dopo che la cliente la fa impazzire per prendere le misure...invece di mettersi da parte e far fare tutto a chi ne capiva un pochino pochino di più...
In casa, si parla di questo:
Cliente: Vorrei essere accorciata 3 coppie di tende, sono 6 tende in tutto di 2.90 x 1.40.
Vanno bene 20/25 Euro?
Amante del cucito (non sarta): Si può fare, ma per 25 Euro non mi muovo neanche. Facciamo 35, e se ci sono cose in più, aggiungiamo qualcosa.
Cliente: Ma le cuci per stasera? E me le stiri pure?
L'Amante del cucito (non sarta), a momenti non crede alle sue orecchie! ...Come si può lontanamente pensare che ci vogliano poche ore per fare un lavoro del genere????????
Il giorno dopo...due tende sono appese, e già cucite per come aveva deciso la cliente.
Cliente: no, per mio marito le dobbiamo fare in quest'altro modo. E ci dobbiamo mettere un bordino.
Amante del cucito (non sarta): siccome le ho cucite per come volevi tu, le 5 ore che ho già accumulato di lavoro, x me sono da pagare. Ora le devo riscucire e ricominciare. E in più, ci verrà il costo della passamaneria, e la manodopera per metterla.

Alla fine, le tende sono appese, con tanto di "rifinizioni ad alta quota" sulla scala, per sistemarle, e al momento di pagare, la cliente ancora tira, dicendo che all'inizio si era rimaste 35 Euro, e pagare 55 Euro le sembrava tanto, e che si poteva anche stirarle.

A questo punto, eccovi le mie considerazioni:

6 tende da accorciare, esigendo che siano pronte in giornata, massimo l'indomani...ma le ho consegnate il giorno dopo, quindi il terzo giorno...non so se mi spiego...(Superman in gonnella...); (comunque, tende non di valore, visto che le erano costate 21 Euro ciascuna).

55 Euro;

ma ditemi, per favore, se sono io quella sbagliata, o la cliente?
Come, si può pensare che si possano fare in così poco tempo certe cose?
E per di più a questo prezzo? Le ho anche detto che una vera sarta, gliele avrebbe fatte costare di più, e gliele avrebbe cucite, quando aveva tempo...
...e pensare che ho messo da parte altri lavori più urgenti...

Mi date un parere? Quanto avrebbe preso un negozio di tende per accorciarle?

P.S. Alla fine, ha pagato, e le è piaciuto il lavoro...

7 commenti:

  1. un negozio avrebbe preso sugli 80/90 euro...la prossima volta chiedi di piu', sto cominciando a capire che chiedendo poco si attirano le persone "pidocchiose"....mai svalutare il proprio lavoro...
    dai retta a me, la prossima volta chiedi una cifra alta, vedrai che chi accetta paghera' senza fiatare! :)

    RispondiElimina
  2. Sicuramente le avrebbero preso molto di più e non le avrebbero consegnato le tende in un tempo così rapido. Purtroppo siamo alle solite: la stessa persona avrebbe trattato il prezzo di un'otturazione dal dentista; o taglio, colore e piega dalla parrucchiera?
    Ci sarebbe molto da dire...
    Un abbraccio, Elisa

    RispondiElimina
  3. Un negozio avrebbe preso sui 100 euro, comunque hai tanta pazienza, perchè io avrei fatto attorno al collo della cliente e del marito le tende, altro che cucirle e ricucirle.
    Avrei anch'io delle tende da fare,
    ma devi farmi bene altrimenti.....ihihihih.
    (scusa l'ironia).
    La prossima volta spara alto, così alla fine puoi abbassare il prezzo di qualcosina e la cliente si sente soddisfatta.
    Complimenti
    Angela

    RispondiElimina
  4. beh non so le altre sarte, ma dalle mie parti di solito si paga per una tenda di quelle dimensioni sulle 15.00 euro.
    io personalmente certi lavori li conteggio a metro: 2.40 € al metro.
    quindi 2.90 m x 2 (lati) + 1,4 sono m.7.2
    7.20 x 2,40 = € 17.28 l'una...prendere o...tenere lunghe!
    :o) fatti furba cara, c'è sempre chi approfitta!

    RispondiElimina
  5. Sei veramente taaaaanto paziente!!!

    RispondiElimina
  6. Sono d'accordo con le altre, non sei tu che sei sbagliata, è la cliente che ci prova! Purtroppo ci sono sempre quelle persone che credono che "basta mettere sotto la macchina" e di dover aproffitare. Ti racconto una di quelle cose successe a me un po di anni fa: mi chiedono di stringere una giacca da uomo; stringere dietro e accorciare le maniche, ... quindi per iniziare scucire fodera, spostare bottoni, ... dopo che ho detto il prezzo (non inizio mai prima dell'aprovazione preventivo) mi hanno risposto: "ma questa giacca l'ho comperato in saldi a 15 Euro, non posso spendere tanto per aggiustarla!" ... per me fare quel lavoro su una giacca di 1000 Euro o una da 15 è identico! ... Comprati la giacca della taglia giusta se pensi che te la devono adattare gratis!
    Non sottovalutare mai i tuoi lavori, anche perchè sei bravissima! Bacione, Renata.

    RispondiElimina
  7. Guarda io (vabè che non sparei fare queste cose) avrei detto alla cliente di fasìrsele da sola!!! comunque hai chiesto pochissimo visto anche i tempi in cui le hai fatte!
    baci baci

    RispondiElimina